RSA Carlo Minghetti

·      cos’è

L'RSA Carlo Minghetti è una struttura residenziale socio-sanitaria, in modulo base, per  29 soggetti anziani non autosufficienti. L'ente titolare è la SdS della Val di Nievole. Le attività offerte sono di tipo infermieristico-riabilitativo, animativo e di supporto sociale. Le principali relazioni esterne sono sviluppate con il Comune di Lamporecchio e con la SdS della Val di Nievole, con il Consorzio Montalbano, la Croce Verde di Lamporecchio. Le attività vengono offerte per un totale di 24 ore giornaliere e per 365 giorni l'anno.

·      obbiettivi

Gli obiettivi principali sono:

-  la gestione infermieristica e riabilitativa di natura fisioterapica degli ospiti residenti in struttura.

- la loro possibile partecipazione alle attività sociali offerte dal territorio per evitare l'isolamento della vita in residenza.

- l'accompagnamento nelle cure di fine vita.

·      a chi è rivolto

Gli utenti sono anziani non autosufficienti che presentano patologie croniche per le quali serve assistenza continuativa e supervisione infermieristica, oppure sono utenti le cui caratteristiche psicologiche e sociali non permettono un livello di autosufficienza tale per un condizione di vita dignitosa.

·      dov’è

L'RSA MInghetti si trova in via di Spicchio, n 21 a Lamporecchio, all'interno del vecchio ospedale di Lamporecchio, costruito a sua volta dal riadattamento di una villa seicentesca accanto alla ben più famosa Villa Rospigliosi. Dispone di un ampio giardino con percorso e gazebo attrezzato per la vita all'aperto degli ospiti. E' stato allestito un orto dove vengono coltivate verdure di stagione a fine terapeutico.

·      come si accede al servizio

al servizio si accede tramite l'invio da parte dei Servizi Sociali e Sanitari del territorio dell'USL 3 di Pistoia.

·      partecipazione

è attivato un Comitato dei familiari all'interno della struttura che si interfaccia con l'equipe nella gestione della struttura.

·      costi per l’utilizzo del servizio

agli utenti è richiesto il pagamento della quota sociale in misura relativa al livello di ISEE. la quota sanitaria è a carico dell'USL.

·      responsabile del servizio

il Responsabile del Servizio è il Dott. David Simoni; mail d.simoni@arnera.org, cell. 3470171881

·      per ricevere informazioni

le informazioni possono essere chieste direttamente presso l'infermeria della struttura allo 0573801132, oppure chiamando per mail o cellulare al Responsabile del Servizio.

·         per suggerimenti o reclami

E’ possibile segnalare i reclami:

  1.  direttamente agli operatori del servizio, al coordinatore o al responsabile d'area.
  2. (anche in forma anonimo) utilizzando l'apposito modulo.
  3. all'indirizzo mail del Direttore Generale: g.riparbelli@arnera.org

·      principi fondamentali che orientano la gestione del servizio

Il principio fondamentale che regola il servizio è la centralità della presa in carico della fragilità dell'utente, il suo necessario inserimento nel contesto sociale offerto dalla vita comunitaria e alle iniziative extra-strutturali. La relazione con la cultura del territorio è per noi di fondamentale importanza e regola tutte le attività che vengono proposte agli ospiti.

·      figure professionali coinvolte nel servizio

Il personale del servizio è composto da

 

  • infermieri professionali
  • fisioterapista
  • animatore
  • operatori socio-sanitari
  • servizi mensa
  • servizi alberghieri
  • portierato